Fisica: Il moto rettilineo uniforme

Il moto rettilineo uniforme

 

Ma cosa intendiamo per velocita?

Consideriamo le due posizioni x1 e x2 di un medesimo punto P in due successivi istanti di tempo t1 e t2;

si definisce velocità media (vm) di P  il rapporto tra lo spazio percorso x2 − x1 e il tempo impiegato per percorrerlo t2 − t1:

 

In fisica, la variazione di una grandezza (come lo spazio x o il tempo t) viene preferibilmente indicata tramite la lettera greca maiuscola Δ (delta), che rappresenta un incremento. (ATTENZIONE però a non confonderla con il simbolo di incertezza, che è il medesimo!!! Ma il contesto dovrebbe aiutarci a non fare confusione).

Le differenze x2 − x1 o t2 − t1 possono venire quindi espresse dalle notazioni Δx e Δt; la definizione di velocità media assume allora la forma:

 

v=(x2 − x1 )/(t2 − t1)

 

ma si può trovare anche

 

v=(s2 − s1 )/(t2 − t1)

 

l’importante è avere chiaro cosa rappresentano i simboli. Nel caso della velocità media, essa sarà sempre il rapporto fra lo spazio percorso e il tempo impiegato a percorrere quello spazio.

Fonte e tutta la spiegazione:

http://fisicasa.jimdo.com/archivio-della-classe-prima-asa/argomenti-svolti-di-prima/moto-rettilineo-uniforme/

Precedente Materiale didattico:Storia - Geografia - Scienze - Matematica classi 3/4/5 primaria Successivo Storia. Tragedia Greca - Teatro Greco