Matematica:Metodi di risoluzione dei problemi

Fonte e spiegazione dei problemi:

http://matemedie.blogspot.it/2012/05/metodi-di-risoluzione-dei-problemi-il.html

Metodi di risoluzione dei problemi: il metodo grafico

Ci sono delle fasi imprescindibili nella risoluzione di un problema di tipo matematico: la lettura e l’analisi del testo, l’individuazione dei dati conosciuti e delle incognite, la scelta delle tecniche risolutive.

Ed è proprio la fase risolutiva che ci permette la possibilità di usare diverse strategie e tecniche, a seconda della natura del problema. Oggi analizzeremo una di queste tecniche: il metodo di risoluzione grafico. Si tratta di rappresentare graficamente i dati conosciuti, in modo da far emergere visivamente le relazioni tra di essi e scoprire più facilmente la soluzione.

Vediamo alcuni esempi della sua applicazione.

Su una spiaggia ci sono 130 ombrelloni in tutto;  gli ombrelloni aperti sono 26 in più di quelli chiusi. Quanti sono gli ombrelloni aperti e quanti quelli chiusi sulla spiaggia?

Indichiamo gli ombrelloni aperti con a e quelli chiusi con c.

DATI

a + c = 130

a = c + 26

INCOGNITE

? a

? c

RISOLUZIONE

Rappresentiamo graficamente la soluzione.

Sappiamo che la somma del segmento AB e quella del segmento CD è 130.

La differenza fra i due segmenti è 26.

Togliendo dalla somma 130 la differenza 26, troviamo il doppio degli ombrelloni chiusi, per cui sarà sufficiente dividere per 2 per trovare il numero degli ombrelloni chiusi. A questi basterà aggiungere 26 e troveremo il numero degli ombrelloni aperti.

130 – 26 = 104 doppio degli ombrelloni chiusi

104 : 2 = 52 numero degli ombrelloni chiusi

52 + 26 = 78 numero ombrelloni aperti

banner medie 2

Precedente Matematica:Operazioni tra frazioni Successivo Italiano:Programma per l'apprendimento e l'esercizio della lettura